“Anima Errante” è un disco che parla di viaggi, di strade, ma soprattutto di diversità, un incontro eterogeneo che dà un sapore nuovo a tanti ingredienti mescolati insieme alla perfezione. La stessa Maria Gerarda Cavezza, parlando del disco, conferma che il tema principale del suo lavoro è il viaggio, quello dell’anima umana, quello di ogni individuo alla ricerca della propria strada, della propria, personale, identità.
Sergio Mario Ottaiano – terredicampania.it